Tornano gli FXAction Awards

Tre categorie in gara: Pilota dell’anno, Rivelazione 2021 e Best veteran. Votazioni dalle 12 di oggi sulle pagine Facebook e Instagram del promoter

Roma – Tornano gli FXAction Awards. Dopo il grande successo dell’anno scorso, il promoter dei campionati italiani di motocross ripropone i suoi premi di fine anno per i piloti che hanno lasciato maggiormente il segno nella stagione 2021 appena conclusa.

Tre le categorie in gara: Pilota dell’anno, Rivelazione 2021 e Best veteran. Per ciascuna categoria, saranno in corsa quattro diversi candidati. A decretare i vincitori degli awards saranno direttamente gli appassionati, attraverso i loro “mi piace” sulle pagine Facebook e Instagram di FXAction.

I candidati per l’award PILOTA DELL’ANNO sono:
Kiara Fontanesi. È tornata ancora più forte dopo la maternità. Ha trionfato nel campionato italiano dopo tre anni di digiuno e ha lottato fino all’ultima gara per il titolo mondiale, scrivendo un’altra grande pagina della sua straordinaria carriera.
Nicholas Lapucci
. Campione italiano, campione europeo e campione degli Internazionali d’Italia. Nel 2021 ha vinto tutti i campionati in cui ha corso. Serve aggiungere altro?
Alessandro Lupino:
Dopo aver riconquistato il titolo italiano, ha coronato il suo 2021 regalando all’Italia il successo al Motocross delle nazioni e chiudendo il mondiale Mxgp nella top ten. La miglior stagione della sua carriera e un posto nella storia del cross azzurro.
David Philippaerts:
A 38 anni sta vivendo una seconda giovinezza. Dopo aver ritrovato il gusto di correre stabilmente grazie al campionato italiano, in cui si diverte, si piazza sul podio e regala spettacolo a ogni gara, è rientrato anche al campionato del mondo.

I candidati per l’award RIVELAZIONE 2021 sono:
Andrea Adamo: Terzo al campionato italiano, sempre a punti nel campionato del mondo. Dopo una stagione saltata per un infortunio, si è imposto definitivamente come uno dei migliori piloti del motocross azzurro e una concreta speranza per il futuro.
Pablo D’Aniello:
A 19 anni ha conquistato il titolo italiano della 125 Senior, mettendosi dietro tanti piloti più esperti e blasonati di lui. Una bella sorpresa, che adesso è attesa da tutti alla conferma.
Alessandro Manucci:
Era sul punto di smettere, poi ha deciso di provarci ancora e ne è uscita la stagione più bella della sua carriera. Dominatore dell’italiano Fast, ha lottato testa a testa con i migliori Elite della Mx2, superando ogni più rosea aspettativa.
Emilio Scuteri:
Gli è mancato di completare l’opera col titolo del Supermarecross, sfuggitogli per un incidente a soli due giri dalla fine, ma il suo 2021 è stato senza dubbio notevole, con i primi punti al mondiale e il primo podio all’italiano Prestige.

I candidati per l’award BEST VETERAN
Nicola Di Luccia: Si è confermato campione italiano della Veteran Mx1 per il secondo anno consecutivo, nonostante un parterre di rivali di altissimo livello. È la bandiera del motocross in Campania.
Simone Girolami: Ha corso con ogni tipo di moto, a volte anche meno competitive di quelle degli avversari, ma ha sopperito col talento che in passato gli ha permesso di correre nel mondiale e così ha conquistato il titolo della Superveteran Mx2.
Fabio Occhiolini:
Dopo una vita passata tra paletti e fettucciati di enduro, si è ritagliato un ruolo da mattatore dei campionati veteran di motocross. Anche quest’anno un titolo, il settimo consecutivo, e nessun avversario che sembra poterlo impensierire.
Graziano Peverieri:
Gli anni passano, ma lui continua a dimostrare a tutti come si guida una 250 2 tempi. Tecnica, tenacia e un altro titolo italiano Veteran nel cassetto.

Le votazioni per gli FXAction Awards aprono oggi alle 12 con i quattro candidati per il Pilota dell’anno. Domani sarà inserita la categoria Rivelazione 2021 e mercoledì la Best veteran. Sarà possibile esprimere la propria preferenza mettendo il “mi piace” sulla foto del pilota scelto sia sulla pagina Facebook che su quella Instagram di FXAction. La chiusura delle votazioni per tutte le categorie è fissata per domenica 19 dicembre alle 20.

Lo scorso anno i premi andarono a Giovanni Bertuccelli (Pilota dell’anno), Giorgia Blasigh (Rivelazione) e Grazia Pierro (Foto più bella).