FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

Il campionato italiano Epoca Ufo va a Bosisio Parini

La quarta prova della competizione riservata alle moto vintage si disputa in Lombardia

Partenza - ph. Valter Ribet
Partenza – ph. Valter Ribet

Bosisio Parini – Dal cuore della Sicilia alla penisola Lariana. Il campionato italiano Epoca Ufo di motocross 2021 salta da una parte all’altra del Paese, spostandosi da Partanna, dove a inizio giugno si era disputata la terza prova, a Bosisio Parini, in provincia di Lecco, sede del quarto round.

Gli appassionati del motocross vintage si ritrovano il 26 e 27 giugno al crossdromo Bordone, uno dei più popolari e blasonati del Nord Italia, per continuare il percorso verso i 19 titoli italiani in palio per questo speciale campionato.

Andrea Ferrari - ph. Radio Rider
Andrea Ferrari – ph. Radio Rider

Attualmente le tabelle rosse sono in mano a: Giovanni Runggaldier (KTM – Bergamo) nella A1, Maurizio Pezzaglia (CZ – Garlaschese) nella A2, Marco Graziani (Maico – Intimiano Natale Noseda) nella A3, Gommino (Aspes – Baglioni) nella B1, Gian Luca Gallingani (Villa – A.M. Modenese) nella B2, Alessandro Orbati (Villa – A.M. Aretina) nella C, Massimo Saglimbeni (Yamaha – Ravenna) nella D1, Emanuele Carosi (Honda – Scintilla) nella D2, Franco Ulivi (Honda – Adventures) nella D3, Alessandro Orbati (Villa – A.M. Aretina) nella E1, Graziano Gardini (Suzuki – Ravenna) nella E2, Ivano Pierangelo Ferrari (Cagiva – Gorlese Mario Colombo) nella E3, Franco Ulivi (Honda – Adventures) nella E4, Alberto Ferrari (Suzuki – Gorlese Mario Colombo) nella E5, Paolo Panti (TGM – Costa ovest) nella F1, Fabrizio Puglia (TGM – Parma) nella F2, Andrea Ferrari (Suzuki – Cervellin) nella G1, Lucio Dimasi (Honda – Bellinzago) nella G2 ed Enzo Quarin (CZ – Mmvv Grado) nel Gruppo 4.

Translate »