FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

Il Just1 campionato italiano Prestige arriva a Castellarano

In Mx1 Lupino può chiudere in anticipo il discorso titolo – In Mx2 Horgmo e Lapucci separati da meno di 40 punti

Alessandro Lupino - ph. Mxreport
Alessandro Lupino – ph. Mxreport

Castellarano – Il Cross valley di Castellarano apre le porte alla quinta prova del Just1 campionato italiano Prestige. Sabato e domenica i migliori motocrossisti della scena nazionale entrano in azione sul tracciato gestito dal moto club Castellarano, per il penultimo appuntamento del campionato 2021.

Un appuntamento che può segnare la vittoria anticipata del titolo della Mx1 per Alessandro Lupino (KTM – Fiamme Oro). Il poliziotto di Viterbo ha un vantaggio di 430 punti su David Philippaerts (Yamaha – Gorlese Mario Colombo) e, se riuscisse a guadagnarne almeno altri 70 sull’ex campione del mondo, si garantirebbe la tabella numero 1 con una prova d’anticipo.

David Philippaerts - ph. Alberto Rigon
David Philippaerts – ph. Alberto Rigon

Più staccati dal vertice, ma molto vicini tra loro, i piloti in lotta per la terza posizione finale: Simone Croci (Husqvarna – Intimiano Natale Noseda), Stefano Pezzuto (Yamaha – Gaerne) e Davide De Bortoli (Honda – Gaerne) sono racchiusi in poco più di 30 punti, per cui ogni singolo piazzamento da qui alla fine del campionato potrebbe risultare decisivo.

Un fattore importante nella lotta per le prime posizioni sarà il rientro di Alberto Forato (Gas Gas – Orbassano racing) e Morgan Lesiardo (Honda – Gorlese Mario Colombo), i due giovani debuttanti della Mx1 che tornano in gara dopo un periodo di stop per infortunio.

Kevin Horgmo - ph. Redbaz48
Kevin Horgmo – ph. Redbaz48

Equilibrio e grande incertezza anche nella Mx2, dove il norvegese Kevin Horgmo (Gas Gas – Sm Action Yuasa battery) si presenta al via ancora con la tabella rossa, ma con un vantaggio ridotto nei confronti di Nicholas Lapucci (Fantic – Over competition), dominatore dell’ultima prova Cavallara. Ora tra i due rivali per il titolo c’è una differenza di 38 punti, meno di quelli che ballano tra un primo e un secondo posto di manche.

Andrea Adamo (Gas Gas – Sm Action Yuasa battery) e lo sloveno Jan Pancar (KTM – Racestore) non sono ancora matematicamente tagliati fuori dalla lotta per il titolo, ma il gap accumulato dai primi due è molto difficile da chiudere in sole quattro manche. Più probabile che, da qui alla fine del campionato, si concentreranno su una sfida tra loro per la terza posizione, attualmente nelle mani di Adamo.

Nicholas Lapucci - ph. Matteo Gatti
Nicholas Lapucci – ph. Matteo Gatti

Nella Fast Mx1 in testa alla classifica c’è Alessandro D’Angelo (Honda – Bbr Offroad), che comanda le operazioni fin dalla prima prova e che Cavallara ha aumentato leggermente il suo vantaggio su Pier Filippo Bertuzzo (Yamaha – Fermignanese). I due hanno accumulato un po’ di margine sugli inseguitori, capeggiati da Pablo D’Aniello (Yamaha – Fossano), ma in ogni manche gli equilibri della Fast vengono stravolti, quindi può ancora succedere di tutto.

Dopo la grande prova di cui si è reso protagonista a Cavallara, Alessandro Manucci (Gas Gas – Migliori Sm Action) ha strappato la tabella rossa della Fast Mx2 a Manuel Ulivi (Gas Gas – Made of). Emanuele Alberio (Husqvarna – Bbr Offroad) è terzo e, grazie alla sua costanza, rimane ancora vicino alla vetta della classifica.

Nella 300 2 tempi il leader è Jimmy De Nicola (KTM – Pardi), vincitore di tre gare su quattro. Lo segue Sebastian Zenato (Husqvarna – Bisso Galeto), primo a Maggiora, con Davide Costantini (Yamaha – Cross park Ponzano) terzo.

Alessandro Manucci - ph. Motocrossaddiction
Alessandro Manucci – ph. Motocrossaddiction

LIVE STREAMING DALLE 11,40

Confermate, come per tutto il resto della stagione del Just1 campionato italiano Prestige, le dirette streaming della gara di Castellarano curate da FXAction Group. La copertura televisiva integrale gratuita riguarda le quattro manche del gruppo A di Mx1 e Mx2, con inserti e contenuti speciali.

Inizio collegamento domenica alle 11,40.

Le immagini saranno trasmesse in streaming sul canale Youtube FXAction Live e sulle pagine Facebook di FXAction, Federazione Motociclistica Italiana, 24MX, EICMA, Motocross Marketing e Crossprensa (quest’ultima con commento in spagnolo). Copertura televisiva sui canali Mediasport Group: MS Motor Tv (canale 229 di Sky), MS Channel (canale 814 Sky) e MS Sport (digitale terrestre).

Translate »