FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

A Chieve la prima finale dell’italiano Rider-Expert 24MX

Sabato e domenica si apre la lotta per i titoli nazionali dei piloti amatori

Partenza - ph. Edoardo Parri & Tommaso Baragatti
Partenza – ph. Edoardo Parri & Tommaso Baragatti

Chieve – Archiviate le fasi selettive di qualificazione, il campionato italiano Rider-Expert 24MX di motocross va verso la prima delle due finali che assegneranno i titoli nazionali. L’appuntamento è per il weekend del 19 e 20 giugno a Chieve, in provincia di Cremona, sulla pista gestita dal moto club Zeta Mx Park.

Per coloro che hanno superato lo scoglio delle qualificazioni, si apre quindi la lotta per decretare i quattro migliori piloti amatori d’Italia, i cui nomi emergeranno al termine della seconda finale di settembre, a Esanatoglia.

Difficile, se non addirittura impossibile, fare pronostici su come andranno le gare: molti piloti non si sono mai confrontati direttamente tra loro e per più di qualcuno si tratta della prima esperienza in una gara nazionale. Elementi che aggiungono interesse e curiosità per scoprire chi avrà la meglio.

Edgardo Borella - ph. Ruggero Visigalli
Edgardo Borella – ph. Ruggero Visigalli

Nelle selettive di zona Nord i migliori sono stati: Fabio Tessari (KTM – Wallaby Tex) nella Expert Mx1, Federico Pelacchi (KTM – Fuoringiro Savona) nella Expert Mx2, Edgardo Borella (Husqvarna – Motodromo Castelletto) nella Rider Mx1 e Alessandro Tacchini (Yamaha – Abbiate Guazzone) nella Rider Mx2.

Nella zona Centro-sud Adriano Bazzucchi (Yamaha – Nocera Umbra) è arrivato davanti a tutti nella Expert Mx1, Diego Bianchi (Yamaha – Esanatoglia) nella Expert Mx2, David Liardi (Honda – Sparks Reggello) nella Rider Mx1 e Mattia Guidi (Honda – Tnt) nella Rider Mx2.

Come già accaduto in tutte le prove selettive, 24MX metterà in palio gadget e premi speciali per i piloti in gara.

Translate »