FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

Al via il 24MX campionato italiano Rider-Expert

Domenica a Bosisio Parini e Chiusdino le prime selettive del torneo riservato ai non professionisti – 24MX mette in palio premi e gadget

Roma – Ai nastri di partenza il 24MX campionato italiano Rider-Expert di motocross, il torneo riservato ai piloti non professionisti. Domenica 2 maggio sono in programma le prime prove selettive, per iniziare a tracciare la strada verso le finali che assegneranno i titoli nazionali delle categorie Expert e Rider.

Quest’anno il regolamento prevede due prove selettive per ciascuna macro-area. Domenica si apre con Bosisio Parini, in provincia di Lecco, per la zona Nord e con Chiusdino, in provincia di Siena, per la zona Centrosud. Il secondo appuntamento è per il 30 maggio a Cassano Spinola, in provincia di Alessandria, per l’area Nord e a Fermo per l’area Centrosud.

Partenza – ph. Mxreport

Nell’area Nord possono correre i piloti residenti nelle regioni Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna. Nell’area Centrosud gareggiano i residenti in Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Sardegna, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

I risultati delle prove selettive decreteranno i nomi dei piloti ammessi alle due finali nazionali, in programma il 20 giugno a Chieve e il 12 settembre a Esanatoglia.

“Per la FMI questo campionato è molto importante, perché raccoglie un bacino d’utenza molto vasto – spiega il Coordinatore motocross FMI, Roberto Rustichelli -. Nel Rider-Expert si può vivere lo spirito dei veri appassionati, che sono il cuore pulsante di tutto il movimento motocross nazionale. Secondo noi questo è il campionato italiano col margine di crescita più ampio, per cui vogliamo dare il massimo per fare in modo che continui ad affermarsi e raggiunga il livello degli altri”.

Campionato italiano Rider-Expert

“In quest’ottica – continua Rustichelli – va anche la scelta di assegnare i titoli con due finali anziché una: visto il bellissimo spettacolo che è andato in scena l’anno scorso a Savignano sul Panaro, con manche tutte molto combattute, crediamo giusto che il campione italiano esca da almeno due prove e non da una gara secca”.

Grande impegno per il campionato Rider-Expert arriva anche da 24MX, che si conferma title sponsor del torneo e mette in palio numerosi gadget e premi, sia per le prove selettive che per le due finali.

Translate »