FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

Nicholas Lapucci padrone delle qualifiche a Cingoli

Il neocampione italiano festeggia il titolo con la pole position Eleveit. Nella Mx2 primo Cenerelli

Nicholas Lapucci con la pole position Eleveit (ph. Mxreport)
Nicholas Lapucci con la pole position Eleveit (ph. Mxreport)

Cingoli (MC) – È ancora Nicholas Lapucci (KTM – Over competition) il più veloce nelle qualifiche del campionato italiano Maxxis Prestige. Il neocampione della Mx1 bissa il risultato già ottenuto nella scorsa gara di Ponte a Egola e diventa il primo (e l’unico) a conquistare per due volte la pole position Eleveit nella stagione 2020.

Lapucci, grazie al tempo di 1’44”997, precede al cancello Stefano Pezzuto (KTM – Bbr offroad), sempre brillante sui terreni duri come quello di Cingoli, e Simone Furlotti (KTM – Salsomaggiore), finalmente veloce come ci si aspettava da inizio stagione. Davide De Bortoli (Honda – Krosteam Gaerne) e David Philippaerts (Yamaha – Gorlese Mario Colombo) completano la top five, davanti all’argentino Joaquin Poli (Kawasaki).

Nicholas Lapucci (ph. Mxreport)
Nicholas Lapucci (ph. Mxreport)

Tra i piloti della Mx2 il giro più veloce è di Gianmarco Cenerelli (Husqvarna – Scintilla), nono assoluto, ma Filippo Zonta (KTM – Gaerne) lo segue a ruota. Leggermente più staccato il terzo di categoria, Matteo Puccinelli (Yamaha – Megan racing), che si qualifica col quattordicesimo tempo assoluto.

Nella Fast Mx1 il miglior tempo è della tabella rossa Giovanni Bertuccelli (KTM – Pardi), che domani si giocherà il titolo con Marco Roncaglia (KTM – Sm Action Migliori), solo decimo al via. Il secondo cancelletto se l’aggiudica Gabriele Oteri (KTM – Simoncini racing), col rientrante Marco Paganini (Honda – Krosteam Gaerne) terzo e grande favorito per la vittoria nel challenge Honda Red Moto. Alessandro D’Angelo (Suzuki – Bbr offroad) parte dalla quarta casella, mentre Jimmy De Nicola (TM – Dg) è il migliore della 300 col settimo tempo assoluto.

Gianmarco Cenerelli (ph. Mxreport)
Gianmarco Cenerelli (ph. Mxreport)

Lorenzo Corti (KTM – Parini) è il poleman della Fast Mx2, con Leonardo Angeli (KTM – Spoleto) secondo. Il capoclassifica Mattia Roncaglia (KTM – Sm Action Migliori) si allinea per quarto, preceduto anche da Federico Tuani (Husqvarna – Berbenno), ma può comunque sorridere, perché si tiene alle spalle il suo primo rivale nella corsa al titolo, Matteo Del Coco (KTM – Pardi).

Lorenzo Corti (ph. Mxreport)
Lorenzo Corti (ph. Mxreport)

Domani gara aperta al pubblico su prenotazione e visibile in diretta streaming e tv. Alle 11 il via delle prime manche di Fast Mx2, Fast Mx1 ed Elite. La raffica di gara-2 si apre alle 14,30, a seguire le premiazioni di giornata e dei campioni italiani.

Tutti i dettagli sugli orari e i canali di diffusione delle dirette sulla pagina Facebook FXAction.