FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

A Preseglie la seconda tappa dell’italiano Senior Innteck

Quasi 240 piloti iscritti per la rivincita di Castellarano. Ancora cancelletto pieno per le ragazze del Femminile

Partenza Master (ph. Ruggero Visigalli)
Partenza Master (ph. Ruggero Visigalli)

Preseglie – Quella di Gazzane di Preseglie è ormai da considerarsi una tappa fissa del campionato italiano Senior Innteck. Per il terzo anno consecutivo, infatti, la pista bresciana ospita una prova del campionato dedicato ai piloti “over”, ai Senior 125 e alle ragazze. L’appuntamento è fissato per il 5 e 6 settembre e anche stavolta sono quasi 240 i piloti iscritti.

Per lo staff di FXAction Group il ritorno a Gazzane, dopo la gara del campionato Epoca di meno di un mese fa, è sempre un piacere, per via dell’ottima ospitalità e professionalità del gruppo sportivo Galaello, storico gestore dell’impianto.

Kiara Fontanesi (ph. Daniele Barreca)
Kiara Fontanesi (ph. Daniele Barreca)

Secondo quanto visto a Castellarano, le battaglie più belle saranno quelle della categoria Femminile, dove la vincitrice della gara emiliana, l’olandese vicecampionessa del mondo in carica Nancy Van de Ven (Yamaha – Megan racing Ghidinelli), dovrà difendersi dagli attacchi della regina del motocross Kiara Fontanesi (KTM – Fiamme Oro) e della campionessa italiana in carica Francesca Nocera (Yamaha – Fiamme Oro), che a Preseglie corre quasi in casa. In totale sono 39 le atlete iscritte in gara.

Più bloccato il pronostico della 125, dove Stefano Pezzuto (KTM – Bbr offroad) parte come grande favorito, vista la doppietta conseguita a Castellarano e l’assenza del suo rivale più pericoloso, il giovane Pietro Razzini. I principali avversari del campione in carica della Senior potrebbero essere Lorenzo Camporese (Kawasaki – Gaerne) e Giacomo Zancarini (KTM – Mxone).

Lorenzo Camporese (ph. Daniele Barreca)
Lorenzo Camporese (ph. Daniele Barreca)

Nella Veteran tutti gli occhi sono puntati su Felice Compagnone (KTM – Shine motorsport), che ha dominato la gara inaugurale e si è imposto anche domenica scorsa nella prova del campionato Fast a Castiglione del Lago. Il pluricampione italiano sarà regolarmente al via nella classe Mx2, dove Graziano Peverieri (Yamaha – Fagioli) dovrà tirare fuori un colpo da maestro per avere la meglio. Nella Mx1, invece, comanda la classifica Nicola Di Luccia (Husqvarna – Shine motorsport), ma Luca Arimatea (KTM – Made of) e Mirco Bazzani (Kawasaki – Am Modenese) cercheranno di mettergli i bastoni tra le ruote.

Nicola Di Luccia (ph. Mxreport)
Nicola Di Luccia (ph. Mxreport)

Fabio Occhiolini (KTM – Am Aretina) parte per Gazzane con la tabella rossa della Superveteran Mx1 e si prepara alla controffensiva di Tiziano Peverieri (Honda – Fagioli), suo grande rivale nei pronostici d’inizio stagione. In testa alla Mx2, invece, c’è l’ormai solito duello tra Adriano Piunti (KTM – Lion Montegranaro) e Ubaldo Di Domenicantonio (KTM – Milani).

Adriano Piunti (ph. Paolo Costa)
Adriano Piunti (ph. Paolo Costa)

Oltre 30 piloti al via anche nella categoria Master, dove i nuovi arrivati Paolo Catalano (KTM – Wyss) e Fabrizio Bennati (KTM – Am Aretina) hanno dettato legge nella gara inaugurale e si contendono il primato della Mx2. Il campione uscente della Mx1, Giuseppe Canella (Honda – Rs 77) è ancora il leader della classe maggiore, con Manlio Giachè (Husqvarna – Sorci verdi) e Giacomino Mencarelli (Yamaha – Carpediemoffroad) a guidare l’inseguimento.