FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

La pole position Eleveit di Gioiella ad Alessandro Lupino

L’ex campione italiano stampa il giro più veloce della giornata. Nella Mx2 svetta Mattia Guadagnini. Andrea Bonacorsi vince gara-1 della 125

Alessandro Lupino (ph. Mxreport)
Alessandro Lupino (ph. Mxreport)

Castiglione del Lago – La pole position Eleveit della seconda prova del campionato italiano Maxxis Prestige, a Castiglione del Lago, è di Alessandro Lupino (Yamaha – Fiamme Oro). Il poliziotto viterbese, ex campione italiano, conferma ancora una volta il suo grande feeling con la pista umbra e fa registrare il crono di 1’45”275, rifilando più di un secondo a tutti gli avversari.

Ottima performance anche di Mattia Guadagnini (Husqvarna – Ardosa), che svetta nella Mx2 conquistando il secondo miglior tempo assoluto con 1’46”459.

Seguono in griglia Michele Cervellin (Yamaha – Fiamme Oro), Nicholas Lapucci (KTM – Over competition), Samuele Bernardini (Yamaha – Sassello) e Davide De Bortoli (Honda – Krosteam Gaerne). Al settimo posto la seconda Mx2 in griglia, quella di Gianmarco Cenerelli (Husqvarna – Scintilla). Il terzo tempo tra i piloti della classe minore è quello di Filippo Zonta (KTM – Gaerne), decimo assoluto.

Mattia Guadagnini
Mattia Guadagnini

Il sabato di Castiglione del Lago, visto l’intenso programma di gare, anticipa anche la lunga fila di manche della domenica con la vittoria di Andrea Bonacorsi (Fantic – Berbenno) nella prima batteria della 125 Junior. Il lombardo precede il romano Valerio Lata (KTM – Tuscia racing) al termine di un bel duello. Leggermente più staccato l’altro lombardo Daniel Gimm (Yamaha – Yamaha Junior motorsport), che precede il rimontante Pietro Razzini (Husqvarna – Fiamme Oro) e Nicolò Borrozzino (Husqvarna – Santa Maria Capua Vetere).

Nelle classi della categoria Fast i tempi migliori sono di Tomas Ragadini (Suzuki – Rt 973 mx school) in Mx1 e di Felice Compagnone (KTM – Shine motorsport) in Mx2. Ragadini precede Giovanni Bertuccelli (KTM – Pardi), Alfredo Memoli (Yamaha – Salerno) e Alessandro D’Angelo (Suzuki – Bbr offroad), mentre dietro a Compagnone ci sono Matteo Del Coco (KTM – Pardi), Leonardo Angeli (KTM – Spoleto) e Mattia Roncaglia (KTM – Sm Action Migliori).

Andrea Bonacorsi
Andrea Bonacorsi

Domani tutte le manche in onda su Ms Channel (canale 814 di Sky) e su Ms Sport (digitale terrestre in Liguria, Piemonte, Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Lazio), con repliche settimanali su Ms Motor Tv (canale 228 di Sky).

Per quanto riguarda lo streaming, le immagini da Gioiella saranno diffuse sul canale Youtube FXAction Live e sulle pagine Facebook di FXAction, Federmoto e 24MX. Quest’ultimo condividerà la diretta sulle pagine nazionali di Italia, Francia, Spagna, Germania, Austria, Svizzera, Olanda, Belgio, Repubblica Ceca, Regno Unito, Irlanda, Polonia, Finlandia, Svezia, Norvegia e Danimarca. Inoltre il sito argentino Crossprensa divulgherà le manche per tutta l’America Latina con commento in spagnolo.

Prime manche in onda a partire dalle 11, seconde manche dalle 15. Gara-1 della 125, già corsa oggi, sarà trasmessa in differita in apertura di collegamento domani.