FXAction Magazine

Campionati Italiani Motocross

Tutto pronto per Rosolina

Domenica parte il Supermarecross. In gara anche Mattia Guadagnini, Giuseppe Tropepe, Brando Rispoli e tutti i piloti del team JK Racing

Ph. Maurizio Boscarato

Ultimi preparativi per la gara inaugurale del Supermarecross 2019. Domenica 17 sulla spiaggia di Rosolina Mare si sfidano gli specialisti della sabbia del campionato internazionale intitolato a Gaetano Di Stefano e organizzato da FXAction e FMI.

Condizioni meteo ideali, con sole e poco vento, fanno da contorno a un evento sempre molto atteso.

Tutti confermati i protagonisti del 2018: i campioni di MX1 e MX2, Giovanni Bertuccelli(Honda – Pardi) e Antonio Mancuso (TM – Berbenno) si vedono nuovamente sfidati dai rivali dell’anno scorso. Salvatore Runcio (Yamaha – La Potenza) e Alessandro Lentini (Husqvarna – Valturano) nella 450, Matteo Del Coco (KTM – La Rocca) in 250.

Alessandro Lentini – Ph. Davide Di Biase

Ma la gara di Rosolina vede nell’elenco iscritti numerosi altri piloti di altissimo livello, che si preannunciano come sicuri protagonisti.

Il team JK Racing, una delle squadre storiche del mondiale motocross, si è mosso in blocco con la chiara intenzione di ben figurare. La squadra toscana schiera al via tutti i suoi piloti: Manuel Iacopi in MX1, il francese Natanael Bres, il campione finlandese Jere Haavisto e la giovane olandese Lynn Valk nella MX2, l’ungherese Adam Kovacs e l’olandese Cas Valk in 125.

Rotta verso Rosolina anche per Mattia Guadagnini (Husqvarna – Ardosa) e Giuseppe Tropepe (Yamaha – Bbr). Il pilota del team Maddii ha dichiarato di voler continuare la sua preparazione sulla sabbia sfruttando il Supermarecross; Tropepe, invece, ha scelto la spiaggia rodigina per fare il debutto stagionale, dopo il brutto infortunio che ha messo fine anzitempo al suo 2018.

Manuel Iacopi

Tra i favoriti della MX1 bisogna aggiungere Filippo Zonta (Honda – Gaerne), al debutto con la 450 e sicuro contendente alla vittoria di giornata, e Alfredo Memoli (Yamaha – Cerbone). Nella MX2, invece, occhio a Ismaele Guarise (Honda – Fun Bike).

Lynn Valk

Nelle classi riservate ai più giovani è assicurato lo spettacolo, come sempre del resto. Ad arricchire il parterre c’è anche il campione europeo minicross 65 Brando Rispoli (Husqvarna – Brilli Peri), che debutta con la 85 per sfidare la campionessa Giorgia Blasigh (Husqvarna – 2B Racing) e gli altri talenti.

A Rosolina emozioni garantite anche dai quad. Il campione in carica Simone Mastronardi(Yamaha – Piccirilli) si deve guardare dagli assalti di numerosi avversari, come il giovane talento Patrick Turrini (Yamaha – Gf Racer), il solidissimo Nicola Ciceri (Yamaha – Tity & Amarenas) e il polacco Kacper Mieszkowski (CF).

15 febbraio 2019 – Ufficio Stampa FXAction