Il Supermarecross non si arrende nemmeno a Burian

A Rosolina il campionato parte a tutto gas nonostante il freddo polare. Trionfo per il favorito Michele Cervellin La giornata più fredda dell’anno, con temperature gelide e violentissime raffiche di bora, ha accolto i piloti degli Internazionali d’Italia Supermarecross “Trofeo Gaetano Di Stefano” a Rosolina Mare. Pur mettendo a dura prova la resistenza psicofisica di piloti e addetti ai lavori, costringendo anche a qualche correzione in corsa del programma, le condizioni meteo ostili non hanno impedito al campionato di partire con successo.

leggi