Atto finale della stagione tricolore MX1-MX2 al crossodromo Monte Coralli di Faenza. Michele Cervellin ad un passo dal titolo MX2.

Il mitico impianto Monte Coralli di Faenza si appresta ad aprire i cancelli in questo fine settimana – 7/8 ottobre – per l’ultimo atto della stagione nazionale motocross MX1 MX2: una gara attesa e determinante per l’assegnazione del titolo MX2 e di tutti i titoli Under21, Over21 delle due classi, più quello della 300.  Dopo la conquista del terzo tricolore MX1 consecutivo da parte di Alessandro Lupino (Honda Redmoto Assomotor), l’altro trono più alto del campionato – quello della MX2 – non è ancora stato assegnato, ma risulta alla facile portata di Michele Cervellin (Honda Martin), il quale, pur con qualche lieve incertezza nel corso della stagione, ha tenuto il comando della classifica dal secondo appuntamento in poi, allungando proprio nella penultima prova. 

leggi

A Salmour titoli come da pronostico a Compalati-Ravera nei side ed a Paolo Galizzi ed Andrea Cesari nei quad

Dopo il Nazioni di Cingoli, appena il tempo per riorganizzare i ranghi, il quad e sidecarcross nazionale si è ritrovato domenica primo ottobre a Salmour in provincia di Cuneo per l’attesa sfida finale; una sfida diventata determinante per alcuni dei più importanti titoli di categoria quadcross e per il tricolore sidecarcross dopo l’annullamento causa maltempo del quinto appuntamento in calendario. In una giornata non troppo soleggiata ma sufficientemente mite per un buon svolgimento della gara, il Moto Club Pistons Walley ha gestito al meglio il ricco programma di quest’ultimo evento tricolore di specialità, che comprendeva, oltre a quad e side, anche una tappa del regionale motocross piemontese. Al cancelletto del Salmour Offroad Park si sono schierati quasi cento piloti suddivisi nelle varie categorie. 

leggi

Quad e sidecarcross: domenica primo ottobre in Piemonte la sfida decisiva per i titoli italiani

Appena terminato il Nazioni di Cingoli – decisamente sfortunato per i colori italiani – gli specialisti del Quadcross e del Sidecarcross azzurro si ritroveranno domenica prossima, primo ottobre, in provincia di Cuneo a Salmour per l’ultima prova del Campionato Italiano 2017; ad organizzare la gara sui 1610 metri dello spettacolare impianto “Salmour Offroad Park” sarà il  Moto Club Pistons Valley affiancato dal promoter FXAction. Dopo l’annullamento della penultima prova di Montevarchi dovuto alle condizioni meteo avverse, questa gara piemontese ha assunto un valore determinante per l’assegnazione di una parte importante dei titoli in gioco; rappresenta inoltre un’occasione ghiotta per gli appassionati che potranno applaudire nuovamente i componenti della squadra azzurra, tutti schierati al cancelletto delle varie manche, qui ovviamente alla ricerca del risultato individuale.

leggi

Villanueva e Salomoni sul podio più alto del Challenge YZ Yamaha di Mantova

Sfida appassionante per il Challenge YZ Yamaha a Mantova nella sesta e penultima gara di tricolore MX1 MX2. Una gara su una pista resa impegnativa da un abbondante acquazzone ad inizio giornata, sulla quale Mahy Villanueva ha centrato una grande prestazione: primo del Challenge nelle due gare e vincitore anche della Under21, lo spagnolo con licenza italiana si è attestato al comando della classifica MX2 Challenge YZ Yamaha a pari punteggio con Edoardo Bersanelli. Nella MX1 doppia vittoria nelle due gare di Michele Salomoni, primo sul podio davanti a Cristian Furlotti e Mattia Giampieri.

leggi

Alessandro Lupino si laurea per la terza volta consecutiva Campione Italiano MX1. Nella MX2 vince Simone Zecchina e Michele Cervellin prende il largo verso il titolo.

Ancora una volta a segno: come da pronostico l’inarrestabile Alessandro Lupino (Honda Redmoto Assomotor) ha centrato a Mantova un’altra gara eccezionale che gli ha consegnato già dalla prima manche il terzo titolo tricolore consecutivo. Il pilota delle Fiamme Oro non ha sbagliato nulla: ha risolto ogni indecisione in partenza, scattando in modo perfetto per tre volte al cancelletto e centrando tre limpide vittorie nelle due gare e nella Supercampione. Sulla pista lombarda, resa molto impegnativa da un breve ma abbondante rovescio che ha costretto a posticipare la partenza della prima gara, Lupino ha condotto in testa dal primo all’ultimo giro tutte le frazioni. 

leggi

Alessandro Lupino conquista a Mantova la sua sesta Pole Position Spark stagionale. A Nicholas Lapucci la Pole MX2.

Dopo lo stop estivo il Campionato Italiano Motocross Maxxis MX1 MX2 è tornato al cancelletto di partenza sul crossodromo internazionale Città di Mantova per la sesta e penultima sfida stagionale, un appuntamento che potrebbe determinare in anticipo almeno uno dei titoli in gioco, quello della classe MX1.  Le prove cronometrate di oggi hanno fornito i primi verdetti per questo importante fine settimana: a conquistare la Pole Position Spark sono stati Nicholas Lapucci (KTM Revolution), primo della MX2, ed Alessandro Lupino (foto in alto), che conferma ancora una volta con la prestazione odierna l’ipoteca per la corona tricolore MX1 2017; una corsa al titolo per la quale può contare su un vantaggio di quasi novecento punti nei confronti del primo inseguitore Matteo Bonini (Kawasaki GBO Motor Sport).

leggi