L’italiano Maxxis Prestige punta verso Castellarano

Il tricolore per i piloti Elite e Fast si dirige in Emilia-Romagna. In MX1 Lupino prova a ipotecare il titolo, in MX2 è bagarre totale. Il crossdromo comunale “Città di Castellarano – Castellarano Cross Valley” si tira a lucido per il grande appuntamento della quarta prova del campionato italiano Maxxis Prestige. Il moto club Castellarano, con la collaborazione del promoter FXAction e della Federazione Motociclistica Italiana, è pronto a ospitare i migliori piloti dello stivale per un campionato che, di gara in gara, si arricchisce di contenuti tecnici e spettacolari. Il tracciato castellaranese è disegnato su un fondo duro e argilloso, tipico dell’appennino emiliano. Alterna in maniera equilibrata tratti veloci e zone più tortuose, curve ampie vecchio stile e sezioni ritmiche in chiave moderna. Un mix che metterà senz’altro a dura prova tutti i piloti.

leggi

Lupino cala il tris a Gioiella

Il capoclassifica della MX1 fa da mattatore assoluto in terra umbra con una tripletta. Nella MX2 decimata dalle assenze Furlotti vince e passa in testa alla classifica Una gran bella giornata di motocross. Il campionato italiano motocross Maxxis Prestige è ripreso a gonfie vele da Castiglione del Lago, dopo l’annullamento per maltempo della gara del 6 maggio a Savignano sul Panaro. Condizioni meteo ottimali, pista preparata nel migliore dei modi e organizzazione impeccabile a cura di moto club Trasimeno, FMI e FX Action.

leggi

L’italiano Maxxis Prestige riparte da Castiglione del Lago

Il circus del principale campionato nazionale di motocross si ritrova in Umbria sabato e domenica, dopo l’annullamento della gara di Savignano sul Panaro Dopo il rinvio e successivo annullamento della gara di Savignano sul Panaro, quella del 26 e 27 maggio a Castiglione del Lago diventa a tutti gli effetti la terza prova del campionato italiano Maxxis Prestige di motocross. Disegnata sulle colline sulle rive del lago Trasimeno, a pochi chilometri dal confine che divide l’Umbria dalla Toscana, la pista di Gioiella ospitò il primo gran premio mondiale della sua storia esattamente trent’anni fa, con la vittoria di Jean-Michel Bayle. Sempre gestito dal moto club Trasimeno, oggi l’impianto, caratterizzato da saliscendi veloci e salti spettacolari, è intitolato allo storico presidente del sodalizio, Vinicio Rosadi.

leggi

Rinviata al 21 ottobre la terza prova dell’Italiano Motocross Prestige

Si comunica che la terza gara di Campionato Italiano Motocross Prestige, inizialmente prevista per sabato 5 e domenica 6 maggio a Savignano sul Panaro (MO), è stata annullata a causa delle avverse condizioni metereologiche dei giorni trascorsi che hanno reso pesanti sia le condizioni del circuito che del paddock. La prova sarà recuperata in data 20 e 21 ottobre nella medesima località.

leggi

Terza prova dell’italiano Maxxis Prestige a Savignano sul Panaro

Sabato e domenica si rinnova l’appuntamento con il tricolore per i piloti Elite e Fast. Guidano le classifiche Lupino (MX1) e Cervellin (MX2). È l’Emilia-Romagna la regione deputata a ospitare la terza prova del campionato italiano Maxxis Prestige di motocross. Il meglio del fuoristrada tassellato azzurro si ritrova sulla pista “Il Pianello” di Savignano sul Panaro, per continuare la caccia ai titoli tricolori.

leggi

Michele Cervellin sbanca Ponte a Egola

Il poliziotto del team Martin domina le due manche della MX2 e si aggiudica anche la finale Supercampione. Lupino vince in MX1. Ottime prove per Philippaerts e Chiodi. Un tracciato selettivo e curato nei minimi particolari ha accolto a Ponte a Egola i piloti del campionato italiano Maxxis Prestige per la seconda prova. Gli uomini del motoclub Pellicorse e della Federazione Motociclistica Italiana hanno lavorato in profondità sul terreno del “Santa Barbara”, facendo in modo che si scavasse per esaltare le qualità dei più talentuosi e allenati. Un’ottima palestra sia per i giovani emergenti che per gli atleti impegnati nel campionato del mondo.

leggi