2019, ecco la stagione FXAction!

Oltre 30 gare già confermate in tutta Italia. Grande novità il trofeo Scrambler & maxi enduro, mentre ad aprile arriva l’europeo minicross.

Il promoter di riferimento dei campionati italiani motocross sarà impegnato ancora una volta in maniera totale, con l’aggiunta di importanti novità ad arricchire la già ricchissima agenda. Oltre 30 gli appuntamenti confermati in calendario.

Punta di diamante dell’attività rimarrà il Campionato italiano Prestige. Ancora una volta i migliori crossisti italiani delle categorie Elite e Fast si confronteranno su piste eccezionali, a caccia dell’ambito titolo tricolore. Campioni uscenti sono Alessandro Lupino (MX1) e Michele Cervellin (MX2), grandi protagonisti all’ultimo Motocross delle nazioni con la maglia azzurra.

Il Prestige prenderà la mosse da Cingoli (MC), il 17 marzo. A seguire Montevarchi (AR) 13 aprile, Savignano sul Panaro (MO) 2 giugno, Cardano al Campo (VA) 30 giugno, Ponte a Egola (PI) 1 settembre e Castel San Pietro Terme (BO) 15 settembre. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta televisiva e streaming.

Prima del Prestige, come di consueto, la stagione FXAction sarà aperta dal Supermarecross. Il campionato internazionale su sabbia avrà inizio il 17 febbraio a Rosolina Mare (RO), per poi proseguire il 24 febbraio a Maccarese (RM) e il 6 marzo a Gabicce Mare (PU). Dopo questa partenza sprint, una lunga pausa prima delle classiche due gare di fine stagione, a Palmi (RC) il 20 ottobre e Giardini Naxos (ME) il 27 ottobre.

In costante crescita il Campionato Senior e Femminile. Le 125 2 tempi, i veterani e le ragazze più veloci d’Italia daranno spettacolo a partire da Castiglione del Lago (PG) 24 marzo. Le gare successive saranno a Gazzane di Preseglie (BS) 21 aprile, Pietramurata (TN) 5 maggio, Cavallara (PU) 26 maggio, San Severino Marche (MC) 23 giugno e Castellarano (RE) 29 settembre.

Confermato anche il Campionato Italiano Rider-Expert. Introdotta nel 2018 con il nuovo ranking federale, questa competizione dà l’occasione ai corridori meno esperti di misurarsi in vere gare nazionali, con gli stessi standard organizzativi di quelle dei professionisti. Le quattro prove dell’edizione 2019 si terranno a Città di Castello (PG) il 31 marzo, Fermo il 28 aprile, Ponte Sfondato (RI) il 19 maggio e Bosisio Parini (LC) il 16 giugno.

FXAction continua a scommettere forte anche su quadcross e sidecarcross, due discipline affascinanti e sempre molto apprezzate dal pubblico. Sei gare in calendario, alcune in concomitanza col motocross Rider-Expert e altre a sé stanti: Città di Castello (PG) il 31 marzo, Fermo il 28 aprile, Bosisio Parini (LC) il 16 giugno, Ponzano di Fermo (FM) il 30 giugno, Cingoli (MC) il 14 luglio e Gattinara (VC) il 22 settembre.

Oltre ai campionati già confermati, il 2019 di FXAction riserverà una bella novità. Il promoter entrerà nel mondo delle moto targate, con la gestione dell’immagine del Trofeo Scrambler & Maxi Enduro. Un campionato dal grande potenziale, che permette di unire l’aspetto agonistico a quello storico-culturale dei luoghi su cui si disputeranno le gare. La prima prova sarà a Roma il 10 marzo, poi Spoleto (PG) il 1 maggio, Crema (CR) il 7 luglio, Alba (CN) il 21 luglio e la chiusura a Vinci (FI) il 6 ottobre.

Immancabile il Trofeo delle Regioni “Alberto Morresi”, la grande festa del motocross italiano, che ogni anno vede crescere il suo seguito di piloti e pubblico. Nel 2019 l’appuntamento sarà a Ottobiano (PV) il 13 ottobre. Come per il campionato Prestige, anche questa gara sarà trasmessa in diretta tv.

Altro grande evento sarà la prima selettiva del Campionato Europeo Minicross, in programma il 28 aprile a Gazzane di Preseglie (BS). Per FXAction sarà un ritorno alle manifestazioni di valore europeo, dopo il memorabile Sidecarcross delle nazioni europee organizzato a Cingoli nel 2017.

Da non dimenticare la collaborazione, rinnovata per l’undicesimo anno consecutivo, con Motodays, che si svolgerà alla fiera di Roma dal 7 al 10 marzo.

Un’offerta per tutti i gusti, dunque, che vede FXAction sempre più protagonista del motorsport italiano.