Quad e sidecar, appuntamento a Santa Rita

In provincia di Grosseto il prossimo weekend tornano in azione anche i piloti dell’italiano motocross Rider-Expert

Quarta prova del campionato italiano quadcross e sidecarcross a Borgo Santa Rita, nel comune di Cinigiano, in provincia di Grosseto, nel prossimo weekend dell’8 e 9 settembre.

Gli organizzatori del moto club Pmt Racing stanno lavorando col massimo impegno sulla pista, decisi a onorare la fiducia che la Federazione motociclistica italiana ha ancora una volta riposto in loro. Sull’impianto toscano, infatti, i quad sono di casa e il campionato nazionale ci ha già fatto tappa in più di un’occasione. Evidentemente le caratteristiche del tracciato, totalmente pianeggiante e molto tortuoso, si addicono in maniera particolare ai mezzi a tre e quattro ruote.

????????????????????????????????????

Per lo staff di FXAction si tratta di un autentico tour de force, vista la concomitanza con la prova di campionato italiano Maxxis Prestige di Cardano al Campo. Un grande impegno, che tuttavia il promoter non è nuovo a gestire: già lo scorso aprile, ad esempio, FXAction ha lavorato contemporaneamente e con grande successo a Ponte a Egola, per il Prestige, e a Castel San Pietro, per il campionato Veteran.

Per quanto riguarda i contenuti agonistici, a Santa Rita il più atteso sarà senza dubbio Simone Mastronardi (Yamaha – Piccirilli), capoclassifica della QX1. Il suo rivale principale per la corsa al titolo, dopo la vittoria nella scorsa gara di Grottazzolina , è diventato il giovane Paolo Galizzi (TM – Gf Racer), che segue staccato di soli 11 punti. Occhi puntati anche su Patrick Turrini (Yamaha – Tity & Amarenas), indisturbato in vetta alla Sport e stabilmente nel gruppo dei migliori della QX1.

Nella categoria Veteran comanda Davide Gigli (KTM – Garfagnana), con un buon distacco su Rodolfo Salustri (KTM – Monaco). A Grottazzolina aveva fatto vedere grandi cose Alessandro Fontanazzi (Suzuki – La Quercia), che ora è atteso alla conferma.

Il laziale Massimiliano Moro (Yamaha – Piccirilli) è in testa alla Junior, la categoria riservata ai giovani in sella ai quad di cilindrata 250. Il lombardo Paolo Carlo Bellante (TM – Gf Racer), però, lo marca stretto, rinfrancato dalla vittoria assoluta conquistata nell’ultima gara.

Grottazzolina ha consegnato uno stravolgimento nel campionato sidecar. Lasagna-Lasagna (KTM – Panicale) hanno sfruttato al massimo l’assenza dei più quotati rivali Pozzi-Walti(Husqvarna – Gardone Riviera) e Compalati-Ravera (EMC Zabel – La Guardia), impegnati in una concomitante prova di campionato del mondo, e, con una secca doppietta, sono balzati in testa alla classifica provvisoria. Ora li inseguono Mattoni-Gualatrucci (WSK – Baglioni), mentre Pozzi-Walti sono scesi al terzo posto, con 23 punti da recuperare.

A Santa Rita torneranno in pista i piloti del campionato motocross Expert-Rider, assenti nell’evento di Grottazzolina. Per loro, dunque, si tratta della terza prova stagionale e sarà interessante vedere come si saranno evoluti i valori in campo, dopo una sosta di ben tre mesi dall’ultima gara di Faenza.

Attualmente le tabelle rosse sono sulle moto di Alessio Zaccaro (Honda – Inossidabili Terni) nella Expert MX1, Manuel Cavina (KTM – Monte Coralli) nella Rider MX1, Tommaso Algati (Honda – Over Competition) nella Expert MX2 e Alessio Polidori (TM – Baglioni) nella Rider MX2. Ma i colpi di scena sono dietro l’angolo.