Challenge YZ Yamaha, il nuovo leader è Ulivi

Il piemontese si aggiudica la gara di Ponte a Egola e passa in testa alla classifica del monomarca Yamaha interno al campionato Maxxis Prestige.

Come in ogni evento del campionato italiano Maxxis Prestige, la gara di Ponte a Egola ha dato modo ai cronometristi di estrapolare la classifica del Challenge YZ Yamaha, il campionato monomarca promosso da Yamaha Italia e FXAction per i piloti della categoria Fast che si schierano al via in sella alle moto della Casa dei Tre Diapason.
Sulla pista toscana i corridori ammessi a partecipare allo speciale trofeo erano in quindici, suddivisi in tre con una YZF 450 e dodici con una YZF 250.

La classifica di giornata, che da regolamento non fa distinzioni tra MX1 e MX2 e accorpa i risultati secondo un apposito criterio, è stata vinta dall’alessandrino Manuel Ulivi, del motoclub Maurizio Cattai, davanti a Thomas Berto (Gaerne) e Felix Vaja (Berbenno). Con questo successo, Ulivi balza in testa anche alla classifica del trofeo, davanti proprio a Vaja e al sempre costante Ismaele Guarise (Monselice).
Il montepremi finale del Challenge YZ Yamaha è di 2200 euro, suddivisi in 1000 euro per il primo classificato, 700 per il secondo e 500 per il terzo.

Prossimo appuntamento del monomarca, naturalmente, la terza gara del campionato italiano Maxxis Prestige, in programma il 5 e 6 maggio a Savignano sul Panaro.