EICMA incorona i campioni 2017 Yamaha Off-Road Challenge

Con le Superfinali dei Challenge MX, MX JUNIOR 125 ed ENDURO disputate sull’inedito tracciato MotoLive di EICMA, si è ufficialmente chiusa la stagione 2017 del trofeo off-road tre diapason. A premiare i neo-laureati delle diverse classi Kiara Fontanesi e Alessandro Botturi.


COMUNICATO UFFICIALE YAMAHA

Durante il weekend di EICMA, ospitate all’interno dell’inedito tracciato esterno MotoLive del Salone di Milano, sono andate in scena le attese Superfinali degli Off-Road Challenge della Casa di Iwata. I piloti iscritti nel 2017 alle classi Enduro (cat. Under 23/Senior e Major), MX Challenge (cat. MX1 e MX2) e MX Junior 125, reduci dalle competizioni Nazionali FMI e desiderosi di conquistare il titolo di Campione 2017 delle rispettive classi, hanno portato sull’ultima pista della stagione le proprie cross ed enduro tre diapason mantenendo la promessa di regalare un finale emozionante.

Dopo serrate bagarre gomito a gomito, salti, derapate e numeri di ogni tipo su un circuito super esclusivo e soprattutto sotto gli occhi di migliaia di appassionati moto presenti ad EICMA 2017, sono state definite le classifiche finali, che hanno visto i primi tre piloti di ogni categoria ricevere importanti montepremi in denaro (€ 1.000 per il primo classificato, € 700 per il secondo e € 500 per il terzo) accompagnati da accessori della linea d’abbigliamento Yamaha Blue Paddock direttamente dalle mani del Racing Manager di Yamaha Italia Fabio Albertoni e dal responsabile Racing Off-Road Luca Lussana.

I punti acquisiti durante l’ultima giornata, sommati a quelli collezionati durante tutta la stagione, hanno ufficializzato le vittorie dei rispettivi titoli da parte di Riccardo Crippa (“Under 23”), Omar Chiatti (“Senior”), Paolo Cagnoni (“Major – Master/Expert”) e Angelo Signorelli (“Major – Veteran”) per la categoria Enduro, e Cristian Furlotti (“MX1”), Edoardo Bersanelli (“MX2”) e Manuel Ulivi (“MX Junior 125”) per l’MX. A premiare i nuovi campioni, coi i trofei Yamaha Challenge 2017, presenti due “ambasciatori” del mondo Racing tre diapason: la cinque volte Campionessa del Mondo WMX Kiara Fontanesi e il forte dakariano Alessandro Botturi.

Ricordi, traguardi ed emozioni chiudono così il 2017. La Casa di Iwata festeggia pertanto il successo di una formula che, oltre a celebrare la passione per il mondo tassellato tre diapason, riconosce e promuove il desiderio degli amanti dell’off-road non professionisti di mettersi alla prova e di ritrovarsi al cancelletto per condividere insieme momenti colorati di Blu Racing ed, al contempo, preannuncia una stagione 2018 ricca di importanti novità che verranno comunicate nelle prossime settimane.

Yamaha MX Challenge 2017 – Nella categoria MX Junior 125, Manuel Ulivi conferma i pronostici e si aggiudica così il trofeo di categoria: il giovane pilota, autore del giro più veloce sia nelle prove cronometrate che nelle due manche, domina in entrambe gare. Colpo di scena in MX2: sfruttando l’assenza del leader della classifica Villanueva Sanchez Mahy a causa di un infortunio, Edoardo Bersanelli, al secondo posto, conquista una straordinaria doppietta ed il titolo di campione 2017. Nella categoria MX1, incredibile performance di Cristian Furlotti che, grazie al quinto posto in gara 1 ed il primo posto in gara 2, guadagna preziosi punti che gli consentono di aggiudicarsi la vittoria del campionato.

Yamaha MX Challenge MX1
1. Cristian Furlotti
2. Michele Salomoni
3. Andrea Micozzi

Yamaha MX Challenge MX2
1. Edoardo Bersanelli
2. Villanueva Sanchez Mahy
3. Filippo Grigoletto