Appuntamento questo fine settimana nelle Marche a Cavallara Mondavio per il Trofeo delle Regioni Motocross Alberto Morresi

Approda nelle Marche il Trofeo delle Regioni Motocross Alberto Morresi 2017, atteso appuntamento che chiude una stagione crossistica tricolore di altissimo livello sia per i contenuti sportivi, sia per la eccellente riuscita dei numerosi appuntamenti stagionali.
L’impianto che ospiterà l’evento il prossimo 14-15 ottobre è il Crossodromo di Cavallara nel Comune di Mondavio (PU), gestito dal Moto Cross Club Cavallara; si tratta di uno degli impianti più conosciuti ed apprezzati nel panorama nazionale, che vanta una spettacolare conformazione con ampi saliscendi, e risulta perfettamente visibile in ogni sua parte dalle aree riservate al pubblico.
Il Trofeo Regioni Motocross è intitolato ad Alberto Morresi, grande figura del motociclismo, ricordato per la sua passione e per il grande apporto che ha saputo dare al motocross ed al mondo delle due ruote.
Giunto quest’anno alla settima edizione, si svolgerà, come tradizione, in prova unica e vedrà scendere il pista le formazioni portacolori delle regioni italiane.

La formula di gara, è stata rinnovata tre anni fa; il nuovo regolamento ha portato ad un progressivo incremento di partecipanti, tanto che al via di Cavallara  sono previsti ben 160 piloti provenienti da ogni parte d’Italia.
Sono molte le squadre accreditate per un brillante risultato finale, formate da piloti che sono stati protagonisti durante la stagione agonistica appena conclusa; è pertanto veramente difficile pronosticare quale sarà la squadra che conquisterà l’ambito Trofeo. La formazione  da battere sarà il Veneto, che lo scorso anno si è aggiudicata la vittoria.
La squadra marchigiana, che gioca in casa, può contare su una pattuglia indubbiamente forte e non nasconde l’intenzione di conquistare il gradino piu’ alto del podio.

Le norme del Trofeo prevedono che ciascun Comitato Regionale FMI possa schierare fino ad un massimo di 12 piloti, 3 per categoria. Ogni rappresentativa regionale potrà pertanto essere composta da 3 piloti per ciascuna classe: 3 piloti MX1, 3 piloti MX2, 3 piloti 125, 3 piloti classe Open Over 40.

Una sfida a squadre dove per regolamento non possono essere iscritti i top rider con licenza Elite: una scelta che permette un maggiore livellamento delle formazioni, e dedica ai piloti regionali tutto lo spazio e le opportunità di divertimento in una gara che vuole essere anche una grande festa della passione crossistica.

L’ambito Trofeo verrà consegnato domenica sera ai vincitori che lo custodiranno fino alla edizione 2018.
ll Moto Club Cross Club Cavallara ed il promoter FXAction hanno programmato una festa per sabato sera alle 22:00 nella tensostruttura installata all’interno dell’impianto crossistico; sarà un ulteriore momento di aggregazione e divertimento durante il quale saranno presentate le maglie delle squadre regionali, saranno serviti dolci tipici provenienti da ogni parte d’Italia e sfileranno i costumi storici delle varie regioni. Non mancherà la musica e un DJset.

Diretta TV delle gare del pomeriggio in streaming  sportelevision.it, e in TV  in chiaro  su DTT NUVOLA 61